Ed eccoci giunti all’inizio delle nostre uscite ufficiali (provincia di Varese), in una stagione che sembrava essere partita con largo anticipo e che invece è tornata sui suoi passi e ha lasciato ancora un pò di spazio all’inverno, portando neve fresca sui monti, tanta pioggia e temperature un pò più “freschine” in pianura!!!


Ma ormai il dado è tratto e quindi noi partiamo con 2 belle uscite, diciamo i nostri must di inizio stagione:

  1. Questa Domenica, 22 Aprile, sgambetteremo un pò al Parco Pineta di Appiano Gentile dietro al nostro Ivan; tutte le info per l’escursione le trovate QUI o se volete mandateci una email a emissioni.zero@valleolona.net
  2. Domenica prossima invece, 29 Aprile, rispolveriamo il giro “Parco RTO + Milanello” con ritrovo a Cairate, fronte Municipio, dove troverete Roberto, guida per questo giro; tutte le ifno le trovate QUI o altrimenti mandateci una email al solito indirizzo

Le escursioni sono gratuitamente aperte ai Soci dell’ASD Emissioni Zero e ai Soci UISP che siano in possesso di una tessera con Integrativa per le attività Ciclistiche, e inoltre ai Soci degli Enti iscritti alla Consulta Ciclistica…naturalmente in regola con l’affiliazione 2012.

Chi vorrà partecipare e non è in possesso dei requisiti precedentemente elencati, dovrà contattare la segreteria per tempo (via email all’indirizzo emissioni.zero@valleolona.net) per sottoscrivere o la tessera per l’affiliazione annuale all’ASD o l’assicurazione giornaliera per l’attività scelta, versando l’apposito contributo richiesto per una o l’altra opzione.
Ai non Soci, a qualsiasi titolo, sarà richiesto il versamento di un contributo di 5€ (con regolare ricevuta fiscale), che servirà a rimborsare la Guida del servizio prestato.

E’ richiesta, per i non Soci, la copia del certificato medico di sana e robusta costituzione per poter partecipare all’attività, in quanto le nostre Guide non possono prendersi la responsabilità di giudicare la buona salute o meno dei partecipanti.
E’ obbligatorio, durante le escursioni, l’uso del casco e dei guanti di protezione e inoltre il rispetto per la natura, per il prossimo e per le leggi e i codici dello Stato Italiano.

IMPORTANTE: Si ricorda a tutti che l’attività sportiva è un momento di ritrovo, di divertimento e soprattutto di educazione, e che durante le nostre attività cronometri e competitività non sono ben accetti…come le persone “fastidiose”, i piantagrane, i maleducati, etc etc etc