La Mountain Bike e la BMX Freestyle conquistano Pasturo e la Valsassina con la prima edizione del “Grigna Tricks”

Testo di Gianandrea Lecco Foto www.mysticfreeride.com

L’organizzazione del Grigna Tricks, competizione di Freestyle Slopestyle per MTB e BMX ha richiamato i migliori atleti a Pasturo, nel cuore della Valsassina.

L’associazione culturale Amici del Pialeral, con il patrocinio del Comune di Pasturo, si è affidata all’esperienza di Mysticfreeride per la realizzazione di un tracciato dedicato esclusivamente a questo evento, in grado di raccogliere i consensi dei rider di entrambe le discipline.

Consensi positivi dimostrati fin dalle prime discese di riscaldamento ed espressi con evoluzioni di altissimo livello tecnico

Il numeroso pubblico è stato intrattenuto senza soluzione di continuità dalle fasi di riscaldamento e di gara alternate allo spettacolo di bike Trial dei ragazzi del BMT Valsassina.

Il Grigna Tricks Contest è entrato nel vivo con due jam session da 30 minuti, una dedicata al BMX ed una dedicata al MTB. In questa fase, i rider di una specialità hanno alternativamente vestito i panni dei giudici per decretare il migliore rider dell’altra specialità.

I rider del BMX sono stati i primi ad entrare in azione

Nonostante tutti montassero gomme slick (lisce) e alcuni bike fossero senza freni, assetto tipico delle competizioni BMX Street Freestyle, nessuno si è limitato nel dimostrare al pubblico le proprie capacità.

Fin dalle prime run si è subito evidenziata la supremazia di Davide Altobelli, rider del Team FrontOcean, venuto dalla provincia di Latina. Oltre ad essere stato il primo a tentare Tail Whip e 360 sul primo gap con atterraggio in traverso, ha stupito per l’ampiezza ed il controllo dei salti sul Dirt finale. A lui, insindacabile, è andato il titolo di Best Rider Jam Session, assegnato dai colleghi del mountain bike.
Quando invece i ruoli si sono invertiti, per i rider del BMX, nei panni di giudici, non è stato così facile identificare il migliore tra i colleghi del MTB. Il livello molto alto, è stato espresso al massimi da tre protagonisti della scena italiana di Freestyle, Filippo Proserpio, Torquato Testa e Diego Caverzasi. Run dopo run la battaglia si è combattuta a suon di 360 Tail Whip, 360 Drop e No hand no foot. Filippo si è scatenato sul finale e ha trovato il vantaggio necessario per impressionare la giuria prima dello scadere del tempo limite, aggiudicandosi il premio di Best Rider Jam Session.
Durante la pausa in attesa delle fasi finali, i rider hanno potuto mettere a segno ulteriori prove sul Big Air Bag messo a disposizione dai Piani di Bobbio Bike Park.
Alle 20, mentre il sole tramontava dietro alle vette della catena montuosa del Grigna che sovrasta la Valsassina, si è entrati nel vivo del Contest. In entrambe le specialità, la giuria di Mysticfreeride ha confermato quanto emerso nella Jam Session, nominando vincitori Filippo Proserpio nel MTB e Davide Altobelli nel BMX.Filippo soffia il primo posto a Torquato Testa, che ha chiuso un incredibile Front Flip no hand, con una strabiliante ultima run in cui si è espresso la meglio su tutta la linea e trovando il vantaggio grazie ad un 360 Drop.Torquato conquista la seconda posizione grazie ai suoi Frontfllip davanti al suo compagno di allenamento ed amico, Diego Caverzasi, titolare di ampissimi 360 tail whip.Nel BMX, dietro a Davide Altobelli, i migliori sono stati il giovane Federico Tarantino e Vittorio Galli, rispettivamente al secondo e terzo posto. Grigna Tricks ringrazia tutti i rider, i volontari, l’associazione Amici del Pialeral ed il Comune di Pasturo e vi attende nel 2013 per alzare ulteriormente il livello del Freestyle italiano.
Per maggiori informazioni: www.mysticfreeride.com

Classifiche:MTB
Jam Session – Filippo Proserpio
Contest1° Filippo Proserpio
2° Torquato Testa
3° Diego Caverzasi
4° Luca Pettinà
BMX
Jam Session – Davide Altobelli
Contest
1° Davide Altobelli
2° Federico Tarantino
3° Vittorio Galli
4° Octavio Blanco