[Testo e foto Alessandro Cecconello, Vice Presidente ASD Emissioni Zero]

Si sa, la famiglia è una cosa importante e quindi sabato scorso lo abbiamo dedicato ad una visita parenti e siamo andati a trovare i nostri cugini del Valceresio Bike e non solo

Il meteo, che non prometteva nulla di buono, ci ha un po’ condizionato la giornata e l’uscita in mountain bike, facendoci optare alla fine per il giretto classico da Cuasso al Monte fino al Piambello passando per Punta Paradiso e per il sentiero Happy Mountain.

Personalmente bazzico i sentieri della zona da parecchi anni ed è ammirevole l’impegno e l’amore che i nostri cugini del Valceresio Bike e non solo dedicano al recupero, al mantenimento e al miglioramento dei sentieri locali

Il lavoro sui sentieri che lo Staff dell’associazione sportiva Valceresio Bike e non solo sta portando avanti è uno tra gli esempi lampanti italiani del fatto che laddove c’è il dialogo, e le amministrazioni locali appoggiano le associazioni che operano sul territorio con un certo criterio, si può creare una rete di sentieri regolamentata anche da cartellonistica ad hoc e che permetta a tutte le categorie di fruitori di godere appieno della montagna e del territorio, condividendo gli spazi in modo consapevole separando anche, in taluni casi, la “destinazione d’uso” dei vari percorsi.

Proprio carino il toboga 🙂

A post shared by Dario Bortoli (@dario.bortoli) on May 9, 2017 at 12:17am PDT

//platform.instagram.com/en_US/embeds.js

Ed è proprio grazie a tutto questo lavoro ed al dialogo tra appassionati, fruitori, proprietari dei terreni, associazioni sportive ed amministrazioni locali che sabato molti dei nostri soci e diversi nuovi amici non soci [dotati prontamente di assicurazione giornaliera Multisport dal nostro Staff, ndr] hanno potuto godere dell’uscita in mountain bike organizzata all’ultimo momento.

Logicamente [e ci mancherebbe altro, ndr] non abbiamo trascurato l’aspetto goliardico dell’attività, che come sempre ci contraddistingue e contraddistingue le nostre attività da moltissime altre organizzate nel panorama locale [ma anche nazionale, ndr].

E così abbiamo approfittato dell’uscita in mountain bike anche per festeggiare i 40 anni del nostro socio (nonché istruttore di mountain bike presso la Gravity School e grande amico) Claudio Riotti e per dare il meglio di noi all’Agriturismo Cascina Paradiso a Cuasso al Monte, che ci ha ospitato per recuperare le importanti calorie perdute… e un po’ ci ha anche sopportato!

Il povero Claudio, partito con ogni buon proposito di non bere e mangiare poco essendo reduce da una settimana di festeggiamenti, si è dovuto piegare alla Birra Poretti 7 Luppoli, agli spaghetti alla chitarra integrali con ragù e zola, all’arrosto di vitello, allo spezzatino di cinghiale con polenta, alla crostata con confettura e panna e al nocino fatto in casa!!!

enduro mtb valceresio birra ottima cucina locale

Una giornata a base di ottima MTB sui sentieri della Valceresio, tante risate e divertimento, buona cucina e lo spirito goliardico di sempre

Come sempre accade, e tirando le somme, alla fine facciamo sempre la figura di essere più bravi a tavola che in mountain bike… e ce ne vantiamo anche, perchè non è mica una cosa per tutti!

Grazie quindi per la splendida giornata allo Staff del Valceresio Bike e non solo che mantiene i sentieri di zona, un grazie doverosissimo allo Staff dell’Agriturismo Cascina Paradiso di Cuasso al Monte per averci sopportato e rifocillato, grazie a tutti i partecipanti all’attività e…. ancora tanti auguri al nostro socio Claudio Riotti per i suoi 40 #fortyriot !!!

giornata divertimento enduro mtb valceresio cucina locale

Buon compleanno RIOT!